Chi siamo

La FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) è una Federazione alla quale aderiscono 73 Associazioni, autonome dal punto di vista amministrativo e gestionale, organizzate in 17 Federazioni regionali, e conta circa 500 mila donatori volontari periodici.
La Federazione è nata a Torino nel 1959 allo scopo di promuovere una maggiore coscienza trasfusionale, sollecitando la solidarietà di tutti i cittadini. La finalità è il raggiungimento dell’autosufficienza su scala nazionale, promuovendo nell’opinione pubblica e presso le competenti istituzioni una più diffusa cultura della donazione volontaria del sangue e degli emocomponenti: gratuita e periodica, consapevole ed anonima.

Fidas Bologna opera da oltre 50 anni presso i centri trasfusionali degli ospedali Sant'Orsola, Maggiore e Bellaria, oltre a punti di prelievo attivi, siti in alcuni Comuni della Provincia: Bazzano, Budrio, Castel Maggiore, Loiano, Medicina, Molinella, Porretta Terme, S. Giovanni in Persiceto, S.Pietro in Casale e Vergato.
Ha circa 6000 donatori iscritti, che vengono formati ed aggiornati sulle disposizioni di legge e sulle modalità da seguire per la donazione. Presso i Centri Trasfusionali trovano personale qualificato e disponibile: medici, tecnici e infermieri di grande professionalità. Grazie a loro Fidas aiuta le strutture sanitarie bolognesi a salvaguardare la salute dei nostri concittadini.

Il donatore viene sottoposto periodicamente ad una visita di controllo: dopo ogni prelievo il sangue donato viene sottoposto ad accurate indagini sierologiche, i cui risultati vengono consegnati al Donatore.

FIDAS fa parte del CIVIS, l’organismo di coordinamento inter-associativo che raccoglie anche Avis, Gruppo donatori Croce Rossa Italiana e Fratres.

Ai sensi della Legge 124/2017 (art.1, cc 125 e segg) si rende noto che l'Associazione A.D.V.S. ha incassato sovvenzioni e contributi da pubbliche amministrazioni o da soggetti equiparati, nel corso dell'anno 2018, come da seguente documento